Menu Chiudi

Benvenuto Lorenzo Pellegrini

Sommando imprevisti, qualche ritardo di preparazione e tempi di recupero incerti Riviera Basket Wheelchair Rimini ricorre di nuovo al mercato per mantenere la promessa coi suoi sostenitori e col proprio futuro trovando ancora in Toscana l’ultima tessera del proprio mosaico che risponde al nome di Lorenzo Pellegrini, Lucchese, classe 1990 con un passato da nuotatore che, una volta ritrovatosi in carrozzina per un incidente sul lavoro, incontra casualmente il basket nel 2014.

Scopre e subito si appassiona sia alla pratica sportiva sia al senso di squadra e condivisione che hanno su di lui un effetto positivo e inizia la sua formazione a Firenze senza aver mai preso una palla a spicchi prima nemmeno per sbaglio.

Con l’ambizioso e coinvolgente team Volpi Rosse Firenze gioca l’ultimo anno delle giovanili e subito assaggia la serie B arrivando, due anni fa, a conseguire la promozione in serie A dopo un entusiasmante campionato senza sconfitte.
Si toglie anche la soddisfazione del massimo campionato sempre con Firenze ed ora torna a fare coppia con Kevin Giustino qui in riva all’Adriatico.

Lorenzo Pellegrini dice di sé: sono originario della provincia di Lucca e vivo a Firenze, come ruolo ho sempre giocato guardia/ala piccola, mi piace molto fare il lavoro sporco che serve alla squadra per arrivare a canestro ed allo stesso tempo mi piace molto la fase difensiva fisica.
Amo viaggiare, un po’ tutti gli sport e mi interessano la musica e il cinema. Per me il basket è stata una bellissima scoperta, che mi ha portato a rivivere l’ambiente di squadra e che sempre mi coinvolge con impegno e passione, senza limiti ad ambizioni ed aspettative.

Ufficio Stampa Riviera Basket Rimini
Daniele Bacchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.